Giugno 17, 2020

GIF animate nelle email: la guida per inserirle nel modo giusto

Tempo di lettura 7 min
Close up portrait of beautiful cheerful foxy

Che rappresentino uno spoiler del tuo show preferito o un gattino addormentato, tutti amano le GIF!

Le immagini in movimento hanno preso un posto di rilievo sui social network. I marchi li usano per affermare la loro identità e li vediamo sempre più spesso nelle nostre email e nelle nostre newsletter (vedi gli esempi di campagne che ci hanno ispirato).

Al di là dell’effetto moda, le GIF rendono le vostre comunicazioni più dinamiche e portano un tocco di novità.

In questo articolo, imparerete tutto sull’uso delle GIF nelle vostre email:

  • I diversi usi possibili e vantaggi
  • Come creare una GIF e integrarla in modo corretto all’interno della tua newsletter

Potenzia il tuo business con l’email marketing!

Non è necessario avere conoscenze tecniche o di informatica, con Sendinblue puoi creare le tue newsletter in pochi clic.

 

Che cos’è una GIF?

GIF (Graphic Interchange Format) è un formato di file grafico utilizzato per visualizzare le immagini sul web nei documenti HTML.

La GIF o GIF animata rappresenta una serie di immagini in movimento che danno vita ad un’animazione: è uno degli usi più in voga di questo formato.

Troviamo sempre più immagini animate nelle campagne email perché rappresentano un ottimo sostituto ai video, che essendo troppo pesanti, non è possibile inserire nelle email. Consente inoltre innovazioni grafiche che mettono in movimento testi e loghi.

Perchè inserire delle GIF nelle email?

Al di là della loro popolarità, le GIF possono essere estremamente utili nella progettazione delle tue email. Ecco come:

Presenta un prodotto

L’utilizzo delle GIF per presentare i tuoi prodotti, spesso ti permette di metterli meglio in valore.

Questo formato consente ad esempio di :

  • Presentare il prodotto da un altro punto di vista,
  • Presentare più versioni dello stesso prodotto (modello, colore…),
  • Mostra un prodotto in azione (come usarlo)

Eastpak per esempio ha creato un GIF per presentare il duplice uso della sua nuova borsa da viaggio. Grazie al movimento si può subito vedere la praticità e versatilità del prodotto.

eastpak-gif

Le GIF animate possono quindi fornire più informazioni rispetto alle immagini statiche (ad esempio presentando più colori dello stesso prodotto in un’unica immagine). Inoltre, portano un tocco dinamico che fa crescere il coinvolgimento delle tue newsletter!

Anima le tue email

I tuoi contatti ricevono decine di newsletter al giorno, come fare a differenziarsi?

Inserire delle GIF nelle tue newsletter può essere una buona soluzione. Non sono molto usate nell’email marketing e sono un buon modo per sorprendere i tuoi contatti.

L’Estetista Cinica per esempio, invia una newsletter che si differenzia eccome dalle altre.
Le sue newsletter si sviluppano sotto forma di racconto che viene alimentato grazie alle GIF che si integrano perfettamente nel discorso.

cinica-gif-newsletter
cinica-gif-newsletter-esempio

Fai però attenzione a non abusarne! Se non ti senti ispirato, meglio non inserirne. Non dimentichiamoci che “less is more”.

Attira l’attenzione su una call-to-action

Se si inserisce una GIF accanto a un pulsante che invita a compiere un acquisto(CTA) sarà più probabile che il lettore sia attratto da essa e faccia clic.

L’occhio è naturalmente attratto dal movimento, lo schermo non fa eccezione! Attirando l’attenzione su aree strategiche con immagini in movimento, si incoraggiano i clienti a cliccare sulla call to action.

Nell’esempio qui di seguito la GIF indirizza lo sguardo del lettore verso il basso quindi verso il clic sulla call to action. Petit Bateau ha usato in maniera davvero intelligente questa

petit-bateau-gif

L’unico aspetto negativo è che non puoi inserire più di una GIF di questo tipo all’interno della tua newsletter, potresti distrarre il lettore e la call to action perderebbe d’efficacia.

Come creare una GIF?

L’immagine animata deve rispettare dei vincoli tecnici per essere efficace! Abbiamo raccolto qui quelli più importanti.

Come creare una GIF

Troverai molti articoli sul web che spiegano come creare GIF semplici ed efficaci in pochi passi. È possibile farlo utilizzando Photoshop o altri software e applicazioni web. Troverai consigli interessanti in questo articolo su Money.

Se preferisci usare le GIF in modo divertente, puoi anche dare un’occhiata ai siti che le raggruppano, come GIPHY. Giphy ti permette inoltre di scaricare sul tuo dispositivo un’applicazione per creare gif animate gratis in pochi clic.

Fai attenzione alle dimensioni della GIF

Le GIF devono essere il più leggere possibile per non appesantire le tue email. Questo permetterà una buona visualizzazione delle tue campagne indipendentemente dalla connessione. Fate attenzione a:

  • Mantieni delle dimensioni ridotte dell’immagine,
  • Fai una semplice animazione,
  • Utilizza il minor numero possibile di fotogrammi al secondo.

Una GIF troppo pesante può richiedere molto tempo per essere caricata, il che scoraggerà il tuo contatto ad aprire e leggere la tua email!

La tua GIF è troppo grande e ti stai chiedendo come fare a ridurre le dimensioni della GIF? Facilissimo! Puoi usare uno dei numerosi siti che trovi online come GIF Compressor

Prevedi una soluzione alternativa

Le GIF sono compatibili con quasi tutte le caselle di posta email.

Le uniche che non lo permettono sono le versioni di Outlook 2007 fino al 2013 e Windows Phone 7, che visualizzerà solo il primo fotogramma dell’animazione. Può accadere anche che alcuni dei tuoi contatti non avrà voglia di aspettare che la GIF si carichi interamente e si guarderà solo i primi fotogrammi.

È quindi necessario assicurarsi che la prima immagine contenga l’essenza del messaggio! Non dimenticate di compilare il tag “testo alternativo” in modo che sia leggibile anche nella versione testuale della tua email.

Inserisci la GIF nel punto dove vuoi attirare l’attenzione

La GIF che hai scelto e creato è una risorsa importante nella tua email in quanto focalizzerà l’attenzione del lettore.

Se vuoi attirare la sua attenzione fin dall’inizio, metti la GIF all’inizio dell’email. Non dimenticate di inserire l’immagine più significativa nel primo fotogramma dell’animazione in modo che possa essere visualizzata su tutti i supporti.

Se metti l’immagine animata in basso nella newsletter, il tuo lettore potrebbe non vederla, ma puoi essere sicuro che si fermerà a guardarla se decide di sfogliare l’email fino in fondo!

Come inserire una GIF in un’email?

Ora che sai come creare una GIF ti starai chiedendo, come aggiungere un gif ad un’email?

Vediamolo insieme!

Come inserire una GIF nella tua campagna email?

E’ abbastanza semplice. Per iniziare, apri la tua campagna email che hai creato in Sendinblue e iniziate a lavorare sul modello email.

Adesso dovrai:

  1. Utilizzare il blocco immagine per evidenziare lo spazio in cui desideri aggiungere l’animazione
  2. Ora, clicca sulla casella dell’immagine che hai lasciato cadere nel tuo modello e seleziona Aggiungi immagine dalla tua dashboard
  3. Seleziona la GIF sul tuo computer e
  4. trascina la GIF caricata nella box dell’immagine

È tutto! Semplice vero?

Leggi anche : Come creare facilmente una newsletter gratis – La guida completa

Come inserire una GIF in Gmail?

Iniziate con una GIF che hai creato e salvato sul tuo desktop. Oppure, è possibile cercare e salvare una GIF da siti gratuiti come Giphy cliccando con il tasto destro del mouse. In ogni caso, accertati di avere la tua GIF già pronta. A questo punto:

  1. Scegli l’opzione Inserisci foto sul tuo Gmail a clicca su Carica
  2. Seleziona l’opzione In linea (e non Come allegato) per garantire che la GIF venga visualizzata nella tua email
  3. Clicca su Inserisci

Conclusioni

Una volta create le tue GIF, potrai utilizzarle anche sui social network! Lì anche hanno molto successo! Per altro perché non ci segui su Facebook, Twitter e Linkedin 🙂.

Vuoi creare un’email dal forte impatto? Su Sendinblue, il nostro editor Drag and Drop ti renderà la vita più facile! Registrati gratuitamente per testarlo.

Sei pronto a fare marketing senza stress?

Elimina lo stress dal tuo lavoro quotidiano grazie a una soluzione costruita per te!

Inizia gratuitamente