Agosto 18, 2021

Dolcetto o scherzetto: consigli per creare il template perfetto per la tua newsletter di Halloween

Tempo di lettura: circa 8 min
immagine-halloween

Ci si avvicina alla stagione della newsletter di Halloween! Nell’arco di pochi giorni siamo bombardati da promozioni natalizie e email di Halloween piene di immagini e contenuti spaventosi. Con questi consigli puoi rendere unica la tua newsletter di Halloween.

Poiché cade solo una volta l’anno, questa è una fantastica opportunità per creare email di Halloween divertenti e coinvolgenti che i tuoi clienti ameranno e che potrà portare a una MOSTRUOSA crescita delle vendite.

È importante sfruttare al meglio le opportunità di marketing di Halloween con una grande campagna di email di Halloween.

Questo articolo esaminerà cosa fare e non fare quando crei la tua email marketing di Halloween, insieme ad alcuni esempi di email di Halloween. per assicurarsi che la tua campagna sia spaventosamente buona (credo di non poterne fare a meno).

Potenzia il tuo business con l’email marketing!

Non è necessario avere conoscenze tecniche o di informatica, con Sendinblue puoi creare le tue newsletter in pochi clic.

 

Suggerimenti per il tuo email marketing di Halloween

Il contenuto delle email è probabilmente uno degli elementi più importanti della tua strategia di email marketing, soprattutto quando si tratta di email di Halloween. Ecco alcuni consigli e cose da evitare quando pianifichi le tue campagne.

Usa un oggetto attrattivo

Mentre le caselle di posta dei tuoi abbonati si riempiono di email di marketing di Halloween, il primo modo per far sì che la tua si distingua dalle altre è creare un oggetto email vincente.

Se la tua campagna include uno sconto promozionale, considera la possibilità di evidenziarlo nell’oggetto. E ancora meglio se riesci a creare un senso di urgenza sottolineando che è limitato nel tempo.

oggetto-email-halloween

Un’altra tattica efficace è quella di scrivere un oggetto con un gioco di parole che farà divertire i tuoi abbonati e farà venire voglia di aprire l’email per saperne di più. Per esempio, nell’email qui sotto Lush ha usato l’oggetto dell’email di Halloween “SPETTRACOLARE! È arrivato Halloween!” per suscitare la curiosità del cliente.

halloween-lush

Esci dagli schemi

Se crei una campagna email simile a quelle che invii d’abitudine, i tuoi lettori non noteranno nulla di nuovo e non saranno invogliati a cliccare. In questo modo perderai un’importante opportunità di far crescere le tue vendite sfruttando le offerte stagionali legate a questo periodo.

Lo scopo di una campagna email di Halloween è quello di sfruttare al meglio il periodo per coinvolgere maggiormente le persone. Dai un’occhiata ai nostri consigli per creare un template Halloween efficace, ti aiuteranno a produrre contenuti che convertono davvero.

Inventa un gioco di Halloween e conivolgi i tuoi clienti

Come puoi immaginare dai miei orribili giochi di parole, ad halloween non bisogna sol far paura ma anche ridere il lettore .

Anche se pensi che sia fuori moda usare giochi di parole e barzellette di Halloween nelle tue email, ricorda che ci può essere fascino nella sfacciataggine. Umanizza il tuo marchio e crea un legame emotivo con i tuoi lettori come per le festività natalizie.

Per un esempio di email di Halloween in cui si crea un legame con i clienti, dai un’occhiata a questa campagna:

esempio-email-halloween

Benetton ha creato una serie di campagne che portano alla scoperta del codice sconto inserendo una gif animata a tema Halloween. In questo modo si crea un senso di attesa e giocando si coinvolgono i contatti che saranno curiosi di completare la parola rispondendo a degli indovinelli.

Non sovraccaricare la tua email con troppe informazioni

I consumatori impiegano in media solo 11,1 secondi per leggere un’email. Questo significa che non hai molto tempo per fargli fare quello che vuoi.

Per ottenere i migliori risultati, evita di includere troppi contenuti che spiegano la tua offerta. Per questo c’è il tuo sito web!

Calzedonia per esempio ha inserito dei CTA che portano i clienti direttamente sulla pagina con le offerte dedicate alle diverse categorie (donna, uomo, bambini).

esempio-newsletter-gif-halloween

Concentrati sul portare i clienti su una landing page dove saranno più disposti a leggere i dettagli. Con la piattaforma di marketing all-in-one di Sendinblue, puoi creare facilmente delle landing page personalizzate per le tue campagne che hanno un aspetto sorprendente.

Se possibile, includi raccomandazioni di prodotti a tema Halloween

Il modo migliore per sfruttare al meglio le feste come Halloween è quello di collegare la tua offerta commerciale alla stagione.

Lo si può fare in due modi:

  • Mostra i consigli per i prodotti a tema Halloween
  • Trova prodotti che fanno “paura” e consigliali in un modo divertente che attiri i lettori

Dai un’occhiata alle email di Halloween qui sotto. Entrambe condividono una selezione di prodotti perfetti da abbinare al tema Halloween . L’email di Lazzari mostra come è possibile indossare i loro abiti per essere una strega paurosa e allo stesso tempo elegante:

newsletter-halloween

Guzzini invece suggerisce come presentare i dolcetti di Halloween usando i suoi prodotti:

Halloween-idee-newsletter

Le Call to Action (CTA)

La chiamata all’azione (CTA) nella tua campagna di Halloween è super importante perché chiarisce al lettore esattamente cosa vuoi che faccia.

Ma, fai attenzione all’uso che ne fai per essere sicuro di ottenere risultati ottimali.

Non seppellire la tua Call to Action

Assicurati che il tuo CTA sia visibile e accattivante, come nella seguente email di marketing di Halloween:

esempio-newsletter-halloween-cta

Rendi chiaro l’obiettivo della tua campagna email fin dall’inizio

Come ho già detto, i clienti non passano molto tempo a leggere le email. Ecco perché bisogna andare dritti al punto.

Se stai facendo una vendita su alcuni articoli o promuovendo uno sconto speciale per Halloween, non aspettate a dirlo ai tuoi lettori. Andando dritti al punto, dimostri ai tuoi clienti che ci tieni al loro tempo.

Prendi spunto ad esempio la seguente campagna di Halloween:

Questa email è semplice e puntuale. I lettori sanno esattamente quale valore ottengono se cliccano, invece di dover leggere tra le righe.

esempi-newsletter-halloween-sconti

Non disperdere il tuo CTA principale in una marea di altri pulsanti

Nel suggerimento di cui sopra abbiamo parlato di arrivare dritti al punto con il tuo obiettivo.

Un errore che può portare a una email poco chiara è quello di includere più CTA in conflitto. Creando più azioni puoi confondere il lettore e allontanarti dall’obiettivo della campagna email.

Crea una gerarchia di CTA

Se si vuole dare ai lettori più scelte, si dovrebbe creare una gerarchia con uno (o eventualmente due) CTA principali utilizzando un pulsante a colori. Poi creare un gruppo sussidiario di CTA che utilizzano un pulsante solo in linea o un semplice link.

Questa email di Halloween ti fa vedere come si fa:

esempio-email-halloween-cta

Progetta la tua email di Halloween

Una volta fatto ordine su quali contenuti vuoi inviare, il passo successivo è quello di progettare la tua email in modo da attirare l’attenzione del tuo pubblico.

Ci sono molti modi per farlo, come i colori o le immagini che sceglierai per la tua campagna. Ricorda, questa non è una vecchia email qualsiasi, quindi divertii!

Non utilizzare lo stesso vecchio formato e lo stesso branding delle tue normali campagne

Halloween è il momento per essere creativo e dare spazio alla tua fantasia con le tue email! Questo significa che non dovrebbero assomigliare a tutte le altre email che invii.

Perché, siamo onesti, se non hai intenzione di renderlo divertente e sul tema, stai davvero pensando di inviare un’email di Halloween?!

Implementa font e colori in stile Halloween

Lo scopo delle promozioni stagionali via email è che sono… stagionali. L’utilizzo dei colori di Halloween e di testi dall’aspetto inquietante può contribuire ad aumentare il tuo tasso di coinvolgimento.

esempio-newsletter-halloween-havaianas

Si noti come l’esempio di Havaianas dimostra che è possibile creare un’email a tema Halloween, pur proponendo un prodotto principalmente estivo mantenendo una sensazione di coesione del marchio per i lettori.

Crea la tua email di Halloween

Ora che hai un’idea più chiara di cosa fare, e cosa non fare, per la tua email marketing di Halloween, puoi iniziare a creare la tua email!

Con l’editor drag & drop email di Sendinblue, puoi facilmente progettare email attraenti e coinvolgenti per la tua campagna di Halloween. Puoi provarlo gratuitamente oggi stesso!

Sei pronto a fare marketing senza stress?

Elimina lo stress dal tuo lavoro quotidiano grazie a una soluzione costruita per te!

Inizia gratuitamente