Termini e condizioni generali

Condizioni di vendita

Il presente contratto è stipulato tra Dual Technology Services – 55, rue d’Amsterdam 75008 Parigi, Francia, iscritta nel Registro del commercio e delle imprese di Parigi con il numero 498 019 298, di seguito denominata SENDINBLUE e CLIENTE, al fine di fornire soluzioni di e-mail marketing e i correlati servizi di marketing tramite il proprio sito web www.sendinblue.com.

Dual Technology Services si riserva il diritto di modificare il presente contratto in qualsiasi momento e di comunicare le modifiche apportate mediante pubblicazione delle nuove condizioni sul sito web e/o invio delle informazioni all’indirizzo di posta elettronica del CLIENTE.

L’UTENTE È INVITATO A CONSULTARE PERIODICAMENTE IL SITO, AL FINE DI PRENDERE VISIONE IN TEMPO REALE DI TUTTE LE MODIFICHE EVENTUALMENTE APPORTATE ALLE OFFERTE COMMERCIALI E ALLE CONDIZIONI DI VENDITA. LA PROSECUZIONE DELL’ATTIVITÀ SUCCESSIVAMENTE ALLA PUBBLICAZIONE DEI SERVIZI E/O ALLA COMUNICAZIONE DELLE VARIAZIONI IMPLICA L’ACCETTAZIONE DELLE NUOVE CONDIZIONI.

È possibile accedere alla versione aggiornata cliccando sul link “Termini e condizioni generali” disponibile nella home page del sito.

È inoltre possibile richiedere il contratto scritto e firmato il quale, in abbinamento ai “Termini e condizioni generali” e alle Informative, contiene l’intero accordo tra l’utente e Dual Technology Services. Eventuali condizioni integrative al contratto annullano e sostituiscono le condizioni scritte nel presente documento.
I dati personali dell’utente sono oggetto di trattamento ai sensi dell'”Informativa sulla privacy” pubblicata su SENDINBLUE.

Gestione dei dati del Cliente

Il servizio SendinBlue prevede la creazione di un account online; l’utente è responsabile delle informazioni personali che fornisce e accetta di comunicare immediatamente a SendinBlue eventuali modifiche intervenute a tali informazioni; queste informazione devono essere complete, corrette e aggiornate. L’utente ha la piena responsabilità di mantenere la riservatezza della propria password e dell’accesso al proprio account. È inoltre responsabile di tutte le attività che altri utenti potrebbero effettuare con il suo account.

L’utente accetta di comunicare immediatamente a SendinBlue qualsiasi utilizzo non autorizzato del proprio account o qualsiasi altra violazione della sicurezza. SendinBlue declina ogni responsabilità per eventuali perdite di informazioni che possano verificarsi a seguito dell’utilizzo della sua password o del suo account da parte di chiunque altro, con o senza l’autorizzazione del Cliente. Tuttavia, il Cliente sarà comunque responsabile per le perdite subite da SendinBlue o da qualsiasi altra azienda, causate dall’uso del suo account o della sua password da parte di chiunque altro. L’uso di un account senza l’autorizzazione del rispettivo titolare è vietato.

SendinBlue archivia tutti i messaggi inviati e ricevuti. Gli elenchi dei contatti vengono conservati per tutto il periodo di gestione dell’account dell’utente. SendinBlue protegge l’integrità, la riservatezza e la sicurezza amministrativa, fisica e tecnica delle informazioni personali del cliente. Il Cliente prende atto che SendinBlue ha facoltà di modificare in qualsiasi momento le proprie pratiche e i limiti in materia di archiviazione dei messaggi; le eventuali modifiche intervenute saranno pubblicate sul sito SendinBlue. Il Cliente prende atto inoltre che il presente servizio viene fornito esclusivamente a beneficio del Cliente e che SendinBlue non si assume alcuna responsabilità per la cancellazione, la perdita, la divulgazione o la mancata registrazione di messaggi e/o altre comunicazioni conservate o trasmesse tramite i propri Servizi.

Tutela della proprietà intellettuale

Il Cliente o le aziende specializzate nella vendita o nel noleggio di file, sono titolari dei diritti di proprietà intellettuale sul file e conservano la piena ed esclusiva proprietà del file inviato a SendinBlue ai sensi della legge francese n. 98-536 del 1° luglio 1998, in recepimento del codice della proprietà intellettuale di cui alla direttiva 96/9/CE del Parlamento europeo e del Consiglio dell’11 marzo 1996, relativa alla tutela giuridica delle banche di dati.

SendinBlue si impegna, in modo illimitato, sia durante il noleggio sia alla cessazione dello stesso, a:

  • Non divulgare alcun dato personale o considerato come tale nel file, se non con la previa autorizzazione scritta del Cliente;
  • Non utilizzare in ogni caso i file di dati personali, in tutto o in parte, per finalità diverse dalle campagne condotte dal Cliente, senza il preventivo consenso scritto del Cliente;
  • Distruggere tutti i file e tutte le copie effettuate nell’ambito del processo e del routing entro il termine massimo di trenta (30) giorni dalla risoluzione del contratto;
  • Il Cliente autorizza SendinBlue a utilizzare il file di dati personali allo scopo di fornire e migliorare i servizi erogati.

Il cliente si impegna a rispettare le disposizioni della legge francese n. 78-17 del 6 gennaio 1978 modificata dalla legge del 6 agosto 2004 relativa ai computer, ai file e alle libertà e, in particolare, a consentire ai destinatari di esercitare il proprio diritto individuale di accesso, modifica, rettifica o cancellazione dei dati personali che li riguardano e a provvedere alla rettifica, integrazione, chiarimento, aggiornamento o cancellazione dei dati ove inesatti, incompleti, ambigui o quando i destinatari desiderino vietarne la raccolta o l’uso, la comunicazione o la conservazione.

A tale riguardo, SendinBlue si riserva il diritto di sospendere qualsiasi campagna di e-mail marketing non conforme alla legislazione in materia di protezione dei dati. Le regole di comportamento dettate da SendinBlue richiedono che il Cliente agisca nel rispetto della normativa sulla protezione dei dati prima dell’avvio di qualsiasi nuova campagna.

Condizioni finanziarie

Il Cliente accetta di pagare tutti i costi del servizio SendinBlue in conformità con i termini di pagamento del servizio richiesto e del suo Paese di residenza. SendinBlue si riserva il diritto di apportare variazioni ai prezzi o di applicare nuove tariffe per qualsiasi accesso ai propri servizi, salvo diversamente stabilito mediante contratto scritto con SendinBlue. Tutte le modifiche saranno pubblicate da SendinBlue sul sito web dell’azienda. Successivamente alla pubblicazione di tali modifiche, la prosecuzione dell’utilizzo dei servizi di SendinBlue da parte dell’utente senza chiedere la chiusura dell’account, implica l’accettazione delle modifiche tariffarie pubblicate.

Gli importi sono prepagati nella valuta in cui sono stati addebitati. Le tariffe possono essere pagate in anticipo e sono ASSOLUTAMENTE NON RIMBORSABILI. Il pagamento addebitato da SendinBlue è riferito a un importo a credito o a un numero di abbonati. Se il Cliente sceglie un “pagamento inviato” (crediti), può inviare campagne fintanto che il numero totale di contatti è inferiore ai crediti rimanenti sul proprio account. Se sceglie il pacchetto illimitato, il Cliente non può avere un numero di abbonati superiore al numero consentito dal pacchetto.

I prezzi visualizzati sul sito sono al netto di costi aggiuntivi, IVA esclusa. I costi aggiuntivi vengono applicati in base al Paese di residenza del Cliente e alla normativa ivi vigente.

Utilizzo del servizio / Responsabilità del Cliente

Il Cliente è tenuto a:

  • (A) acquistare presso terze parti tutte le attrezzature e le utenze (quali la linea telefonica e l’attrezzatura informatica) occorrenti per accedere e utilizzare i nostri servizi,
  • (B) assumere a proprio carico tutti i costi derivanti dall’uso del proprio account, incluso l’uso non autorizzato, dopo aver comunicato a SendinBlue l’avvenuto uso improprio ed aver permesso a SendinBlue di adottare le misure atte a impedire tali usi.

Il diritto del Cliente di utilizzare il servizio è strettamente personale e non può essere rivenduto, salvo espressamente previsto da un altro contratto tra SendinBlue e il Cliente. Utilizzando il Servizio, il Cliente accetta di attenersi alla politica antispam applicabile alle proprie operazioni. Sono vietate le operazioni di marketing eseguite tramite SendinBlue in violazione delle leggi applicabili; esse saranno ritenute una violazione sostanziale del presente Contratto. Il Cliente, in quanto tale, accetta di rispettare la politica antispam di SendinBlue.

Usi illeciti o vietati dei servizi

L’utilizzo di SendinBlue è subordinato al divieto di utilizzarne i servizi in modo illecito o con modalità vietate dalla legge o dal presente contratto. È vietato utilizzare i servizi in qualsiasi modo suscettibile di danneggiare, disattivare o sovraccaricare l’infrastruttura di SendinBlue o le sue reti connesse a qualsiasi computer SendinBlue, nonché a ledere i diritti di altri utenti. È vietato tentare di ottenere un accesso non autorizzato a servizi, altri account, sistemi informatici o altre reti connesse a qualsiasi server o servizio SendinBlue, attraverso pratiche di hacking o con qualsiasi altro metodo. È vietato utilizzare o registrare il nome SendinBlue o qualsiasi altra denominazione commerciale dell’azienda senza il suo previo ed espresso consenso, nonché compromettere le procedure di identificazione utilizzate dai Servizi SendinBlue.

Il Cliente garantisce che le informazioni inviate a SendinBlue sono legittime e che la trasmissione di messaggi o documenti non viola alcuna legge federale, statale o provinciale applicabile e in particolare, che non metterà in atto alcuna condotta costitutiva di reato e tale da comportare una violazione di diritti di terzi, una contestazione della responsabilità civile o qualsiasi altra violazione di leggi locali, statali o nazionali. È vietato utilizzare i Servizi per caricare, pubblicare, riprodurre o distribuire qualsiasi informazione, software o altro materiale protetto da copyright o da qualsiasi altra legge relativa alla proprietà intellettuale, senza l’autorizzazione del titolare del copyright. L’utente accetta di rispettare tutte le leggi, le norme o le convenzioni, comprese le disposizioni relative a telemarketing, e-mail marketing, antispam, anti-phishing, riservatezza dei dati, comunicazioni internazionali, esportazione di dati tecnici e personali.

L’utente è responsabile dei contenuti delle proprie trasmissioni tramite SendinBlue, riconosce di essere l’autore dei contenuti e che SendinBlue non affitta né vende elenchi di indirizzi e-mail. SendinBlue opera come mezzo passivo per l’invio e il ricevimento di informazioni da parte dell’utente e nell’interesse di quest’ultimo.

SendinBlue vieta l’uso del proprio servizio o dei propri siti web a qualsiasi persona o entità che incoraggi, promuova, fornisca, venda prodotti o servizi collegati ad attività illegali o fraudolente, tra cui droghe illegali, programmi piratati, istruzioni per l’assemblaggio o la creazione di bombe, granate o altre armi, materiali contenenti violenza sui minori o che incitano alla violenza, spam, oscenità e attività simili. Il presente elenco non è esaustivo e SendinBlue, a propria esclusiva discrezione, si riserva il diritto di descrivere qualsiasi altra attività nonché di determinarne il divieto d’uso e la sua decisione sarà definitiva e vincolante per tutte le finalità del presente contratto. SendinBlue vieta l’utilizzo dei servizi da parte del Cliente qualora dovesse stabilire che i contenuti o gli utilizzi violino il presente contratto. Tutte le informazioni ritenute illegali o contrarie al presente contratto, memorizzate sui server SendinBlue, possono essere rimosse in qualsiasi momento senza preavviso. SendinBlue si riserva il diritto di rimuovere qualsiasi immagine contraria al presente contratto senza preavviso.

SendinBlue:

  • Non garantisce l’esattezza o l’affidabilità di qualsiasi opinione, parere o raccomandazione formulata dai propri uffici;
  • Declina ogni responsabilità per materiale osceno, offensivo o costitutivo di molestia che possa essere distribuito dal CLIENTE o da chiunque altro tramite l’account del Cliente;
  • Declina ogni responsabilità per qualsiasi materiale violativo di diritti di proprietà intellettuale, distribuito attraverso il proprio servizio con l’account del cliente;
  • Declina ogni responsabilità per reclami relativi a e-mail non richieste inviate dall’utente o da chiunque altro utilizzi il suo account

SendinBlue ha il diritto di divulgare in qualsiasi momento qualunque tipo di informazione che possa facilitare l’osservanza di leggi, norme e procedure legali applicabili e soddisfare le richieste presentate da organismi ufficiali per garantire il rispetto delle stesse. SendinBlue ha il diritto, ma non è obbligata, ad esaminare il contenuto dei messaggi del Cliente ai fini di garantire la debita conformità al contratto e alle leggi applicabili in caso di reclamo. SendinBlue ha inoltre il diritto di intraprendere qualsiasi altra azione ritenuta necessaria o opportuna, qualora ritenesse che il Cliente o le informazioni del Cliente possano comportare una responsabilità a carico di SendinBlue o causare un’interruzione dei servizi ad altri clienti e al cliente stesso o comportare una perdita diretta o indiretta (in tutto o in parte) ai fornitori di SendinBlue.

Il Cliente accetta di manlevare e tenere SendinBlue indenne da qualsiasi pretesa, perdita, danno, costo, spesa o onere (incluse le spese legali), diretto o indiretto, derivante dall’uso del servizio da parte del Cliente, dalla violazione delle condizioni del presente contratto e di marchi da parte del Cliente o dalla consegna di messaggi e documenti del Cliente attraverso il servizio.

Conformità normativa

L’invio di messaggi non richiesti è regolamentato e l’e-mail marketing è soggetto alla legislazione degli stati, delle regioni o delle province in cui l’utente opera.

Ad esempio, ma senza eccezioni di sorta e senza pretesa di esaustività:

  • Negli Stati Uniti si applicano il regolamento “Telemarketing Sales Rule”, la legge “Federal Telephone Consumer Protection Act”, la legge “Can-Spam-Act”.
  • In Francia si applicano la clausola L.34-5 del “Code des postes et des communications électroniques” e l’articolo L.121-20-5 del Codice del Consumo.
  • In Italia si applicano le seguenti leggi: art. 130 del Codice della Privacy (“Comunicazioni indesiderate”), il Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70 sul commercio elettronico, l’art. 161 e art. 167 del Codice della Privacy, l’art. 58 del Codice del Consumo, il Decreto Legislativo n. 206 del 2005.
  • In Spagna si applicano la “Ley de Servicios de la Sociedad de Información y de Comercio Electrónico (LSSI)”, pubblicata nel Boletìn de l’Estado (BOE) del 12 luglio 2002 e la “Ley Orgánica de Protección de Datos (LOPD)”.
  • Nel Regno Unito, il governo ha introdotto nel dicembre 2003, l’Artico 13 della Direttiva sulla privacy e sulle comunicazioni elettroniche dell’Unione europea.

Se si intende inviare e-mail ad ISP che sono membri di CSA (Certified Senders Alliance) (elenco disponibile qui: https://certified-senders.eu/participants/) le newsletter devono rispettare le seguenti regole:

  • Nome e indirizzo del mittente; per le persone giuridiche, oltre alla denominazione e all’indirizzo, la forma giuridica dell’entità, il rappresentante autorizzato e il Registro di commercio, il Registro delle associazioni, il Registro delle partnership o il Registro delle società cooperative a cui sono iscritte.
  • Informazioni di contatto, almeno un numero di telefono valido o un modulo di contatto elettronico, nonché l’indirizzo e-mail e, se esistente, il numero di partita IVA ai sensi della sezione 27a della legge sull’imposta sul valore aggiunto o il numero di identificazione aziendale ai sensi della sezione 139c del codice tributario.

Per ottenere il consenso dei destinatari ad inviare loro e-mail, è necessario attenersi alle seguenti regole:

  • Le e-mail devono essere inviate solo ai destinatari che abbiano prestato il consenso al ricevimento di tali e-mail, ai sensi della sezione 7, paragrafo 2, numero 3 UWG (Legge tedesca contro la concorrenza sleale) – (“opt in”, ovvero esplicito consenso dell’interessato) – o abbiano un rapporto commerciale con l’inserzionista, fermo restando che siano soddisfatte le condizioni di cui all’articolo 13 sezione 2 della direttiva 2002/58/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa al trattamento dei dati personali e alla tutela della vita privata nel settore delle comunicazioni elettroniche. (Pubblicità diretta di prodotti o servizi del mittente di natura simile; indicazione della possibilità gratuita di revocare l’uso dell’indirizzo e-mail, sia al momento della richiesta dell’autorizzazione sia rispetto a qualsiasi ulteriore utilizzo di detto indirizzo e-mail.)
  • Il consenso al ricevimento di pubblicità tramite e-mail deve essere prestato in modo distinto e separato. Il destinatario deve cliccare/spuntare una casella o altrimenti fornire un’analoga dichiarazione di consenso non ambigua al ricevimento di pubblicità via e-mail. Questa dichiarazione non può essere inclusa all’interno di altre dichiarazioni (come ad esempio l’accettazione di termini e condizioni).
  • I destinatari devono prestare il proprio consenso attivamente attraverso un atto consapevole. Non possono essere utilizzate caselle pre-cliccate/pre-spuntate. Nel caso in cui l’autorizzazione non sia stato chiarita né per iscritto né per via elettronica, è necessaria una conferma scritta del proprietario dell’indirizzo. La possibilità di revocare l’autorizzazione in qualsiasi momento deve essere chiaramente indicata al momento della richiesta dell’autorizzazione. L’indicazione deve riportare anche le informazioni su come revocare l’autorizzazione concessa e chi contattare per farlo.

L’invio tramite i servizi SendinBlue di messaggi non richiesti o di qualsiasi messaggio applicabile alle leggi più sopra richiamate a titolo esemplificativo è espressamente vietato e costituisce una violazione sostanziale del presente contratto.

Il cliente, in quanto tale, accetta di attenersi ai termini della condotta antispam di SendinBlue.

Esclusione di garanzie e limitazione di responsabilità

Tutti i programmi, i servizi, i processi, i disegni, il software, la tecnologia, i marchi e i nomi commerciali, le invenzioni comprendenti SendinBlue sono di proprietà di SendinBlue e/o dei suoi licenziatari e dei suoi fornitori di servizi, salvo ove diversamente specificato.

SENDINBLUE FORNISCE IL SERVIZIO “COSÌ COM’È” E NON RILASCIA ALCUNA GARANZIA ESPLICITA O IMPLICITA, SCRITTA O VERBALE, SIA ESSA BASATA SU PROCEDURA GIURICA O PRATICHE COMMERCIALI, NÈ ALCUNA GARANZIA RIGUARDANTE IL SERVIZIO, LA DOCUMENTAZIONE O ALTRI SERVIZI FORNITI AI SENSI DEL PRESENTE CONTRATTO. È ESPRESSAMENTE ESCLUSA QUALSIASI GARANZIA RELATIVA ALLA DISPONIBILITÀ DEI SERVIZI O QUALSIASI GARANZIA IMPLICITA DI QUALITÀ SODDISFACENTE, DURATA DEL SERVIZIO O IDONEITÀ PER UN PARTICOLARE SCOPO. QUALSIASI PRETESA O CONDIZIONE RELATIVA, VIA NON LIMITATIVA, A DOCUMENTAZIONI DI MARKETING O DICHIARAZIONI DI IMPLEMENTAZIONE DI SERVIZI SENDINBLUE, NON MENZIONATA NEL PRESENTE PARAGRAFO NON PUÒ ESSERE INTERPRETATA COME GARANZIA.

Le responsabilità di SendinBlue, delle sue controllate o dei suoi partner per lesioni, inadempimento contrattuale (compresa la violazione sostanziale o il mancato conseguimento dello scopo fondamentale), distorsione dei fatti, in un singolo caso o in una serie di casi, non possono superare l’importo pagato dal Cliente per i servizi di SendinBlue all’origine del reclamo. SendinBlue non è responsabile per danni punitivi, indiretti, incidentali o speciali sostenuti dal Cliente o da terze parti, compresi i mancati guadagni, la perdita di entrate e profitti, la perdita di dati o altre perdite economiche o commerciali.

Durata e risoluzione

Il Cliente può cessare l’abbonamento in qualsiasi momento inviando un’e-mail a  [email protected].

Se è stato firmato un contratto scritto con SendinBlue, la clausola di risoluzione del contratto è stabilita per iscritto.

SendinBlue ha il diritto di sospendere o cessare unilateralmente l’erogazione dei servizi, qualora ritenga che essi siano utilizzati per scopi contrari alla legge o alle presenti condizioni. SendinBlue non è tenuta ad avvisare i soggetti terzi, tra cui i fornitori terzi di servizi, merci o informazioni, in ordine all’avvenuta sospensione, restrizione o cancellazione dell’account dell’utente. SendinBlue non è soggetta all’obbligo di conservazione di messaggi o altri contenuti presenti nell’account dell’utente né ad inoltrare messaggi non letti o non inviati.

L’eventuale cessazione dell’account non esonera l’utente da addebiti o responsabilità a suo carico derivanti dal presente contratto prima della cessazione effettiva. L’utente prende atto che i presenti “Termini e condizioni generali” saranno regolati e interpretati ai sensi delle leggi di Parigi – Francia e accetta di assoggettarsi, attraverso il presente contratto, alla giurisdizione di tale stato; prende inoltre atto che qualsiasi controversia che dovesse insorgere sarà devoluta alla competenza del Foro di Parigi – Francia.

Qualora SendinBlue dovesse accertare che i servizi in questione siano collegabili ad attività di spamming, sospenderà o annullerà la campagna o gli altri servizi applicabili con effetto immediato.
Per la riattivazione dell’account e dell’e-mail e/o dei servizi della campagna, SendinBlue potrebbe addebitare un costo di riattivazione non rimborsabile di € 500.

SendinBlue invita tutti i clienti e i destinatari di e-mail generate dai propri prodotti e servizi a renderle noto il ricevimento di spam inviati dai propri server.

Questi avvisi possono essere inviati via e-mail all’indirizzo:
 [email protected].

 

Vuoi provare ?

Invia fino a 300 email al giorno gratis

Inizia gratis

Non è necessaria la carta di credito. Senza impegno