Gennaio 30, 2023

Newsletter: significato ed esempi

Tempo di lettura: circa 7 min
newsletter

Significato newsletter

Una newsletter è un messaggio inviato via email in modo ricorrente ad una lista di contatti per tenerli aggiornati. La newsletter, in italiano bollettino, ha una grafica e un layout ben preciso.

La newsletter può essere un’email promozionale progettata per evidenziare l’ultima uscita di un brand e/o dei suoi prodotti, oppure può includere contenuti editoriali.

La newsletter viene inviata in rispetto della normativa europea sulla privacy GDPR.

Crea facilmente la tua newsletter

Non è necessario avere conoscenze tecniche o di web design, con Sendinblue puoi creare le tue newsletter in pochi passaggi 🚀.

Voglio creare un account Sendinblue

Newsletter cos’è

La newsletter è uno strumento usato soprattutto nell’ambito dell’email marketing per mantenere un rapporto costante con i propri clienti, follower o abbonati.

Il suo contenuto varia in base alla propria attività e al tipo di relazione che si ha con i propri abbonati e potenziali clienti.

Il primo passo è l’iscrizione alla newsletter che avviene tramite il rilascio del proprio indirizzo di posta elettronica ed è il passaggio necessario per potersi abbonare e ricevere con cadenza periodica (ogni giorno, una volta alla settimana, una volta al mese..) le ultime novità direttamente nella casella di posta.

L’iscrizione deve rispettare la normativa europea sulla privacy GDPR (riportato sotto la dicitura “informativa privacy” nel modulo d’iscrizione) per poter garantire la massima sicurezza agli abbonati e il trattamento dei dati personali. Questa normativa garantisce chi è il titolare del trattamento dei dati e se sono implicate terze parti. Un contatto che si iscrive in pieno rispetto del GDPR alle tua lista contatti viene registrato come opt-in o double opt-in.

Che tu stia inviando la tua newsletter per il tuo e-commerce o tu stia inviando campagne di email marketing il tuo modulo deve contenere l’opzione per l’informativa sulla privacy da spuntare.

Approfondimento : Come creare una mailing list di successo – La guida completa

Dem e newsletter

Ogni marketer, prima di inviare una newsletter, deve chiedersi perché vuole creare una newsletter e qual è il proprio obiettivo per capire che tipo di email si sta generando.

Spesso si sente parlare di DEM newsletter e di newsletter. Qual è la differenza tra dem e newsletter?

La differenza tra DEM e newsletter consiste nella finalità. Se stai contattando i tuoi abbonati per fini commerciali e invii questa email solo una volta allora stai inviando una DEM.

Al contrario, se invii la tua email in maniera cadenzata ai tuoi abbonati per informarli costantemente su un determinato argomento, prodotto o servizio, stai inviando una newsletter. Inoltre le newsletter sono caratterizzate da contenuti personalizzati.

Ecco un esempio di DEM. Nel caso specifico la Cucina Italiana pubblicizza una box viaggi Boscolo:

Dem-cucina-italiana

Il fine di questa emailing è puramente commerciale e questo tipo di contenuto verrà inviato solo una volta e non a cadenza settimanale o giornaliera come invece avviene per la newsletter.

Quando invece la Cucina italiana invia la sua newsletter settimanale il contenuto è puramente informativo e include le ultime ricette pubblicate sul sito:

cucina_italiana_newsletter

Newsletter come farla

Se un tempo la newsletter (in italiano bollettino) veniva scritta a mano e inviata per posta, ora viene inviata agli abbonati tramite un provider di posta elettronica o attraverso una piattaforma di email marketing come Sendinblue o Mailchimp.

Per creare una newsletter bisogna focalizzarsi su:

  • Layout
  • Tone of voice

Il layout dev’essere diretto e dal forte impatto. Mettiti nei panni del destinatario quando crei le tue email. Tu stesso, quando apri una newsletter con una sola occhiata decidi se il contenuto è interessante o meno.

Da qui l’importanza della struttura dell’email marketing. Il messaggio più importante deve apparire per primo: che sia un’offerta promozionale, una novità o un articolo del blog di cui sei particolarmente orgoglioso.

Mettilo bene in evidenza nella parte alta della newsletter: in questo modo i destinatari non avranno bisogno di scorrere la pagina per vederlo. Se gestisci un ecommerce e vuoi dare un valore aggiunto alla tua newsletter, è proprio qui che dovrai inserire la tua call to action per far crescere il tasso di clic.

Scegli il tone of voice che meglio rappresenta la tua azienda, e scegli le parole giuste per riuscire a entrare in contatto con chi sta leggendo e creare un legame.

La fidelizzazione è molto importante perché ha un impatto sul tasso di apertura e di conseguenza sulla tua deliverability. Perché? Perché se i contatti di disiscrivono o segnalano la tua email come spam la casella di posta elettronica i filtri antispam non permetteranno la consegna delle tue email.

18 esempi di newsletter : newsletter aziendali, e-commerce, blog…

Quando inviare una newsletter

Come anticipato prima, la n

Come anticipato prima, la newsletter è un’email che viene inviata a cadenza periodica quindi in base alla tua strategia di email marketing devi decidere la frequenza di invio.

Sei tu a decidere se inviare ai tuoi abbonati una newsletter quotidiana, una newsletter settimanale o mensile, ecc.. il momento giusto dipende dal tuo business e da quello che vuoi comunicare ai tuoi destinatari.

Esempi di newsletter

Newsletter quotidiana

IlSole24Ore: Il Sole 24 Ore invia fino a 3 newsletter quotidiane a seconda delle informazioni che si vogliono ricevere. Invia una newsletter chiamata Daily24 dove vengono riassunte le principali notizie del giorno

daily-newsletter

invece per gli approfondimenti su determinati temi invia Scuola24 e Sanità24.

esempio-newsletter-giornaliera
newsletter-giornaliera-esempio

Questo tipo di newsletter vengono inviate anche dalle altre testate giornalistiche come per esempio il New York Times e il Corriere della Sera.

Newsletter bisettimanale

Internazionale invia ogni due settimane, il venerdì, Sudamericana una newsletter che racconta cosa succede in America Latina

esempio-newsletter-bisettimanale

Servizio invio newsletter

Puoi creare e inviare un’email a più destinatari con Outlook o Gmail, ma se invii delle email massive da un client di messaggeria classica c’è la possibilità che le mail siano consegnate in spam.

Puoi invece usare una piattaforma di email marketing gratuita come Sendinblue che integra:

  • Uno strumento di creazione di newsletter intuitivo come l’editor drag&drop
  • Numerosi modelli di newsletter da personalizzare anche con l’html
  • La creazione di moduli d’iscrizione da inserire sul tuo blog o sito web per permettere ai tuoi visitatori di iscriversi alla newsletter inserendo l’indirizzo di posta elettronica
  • Uno strumento per la gestione avanzata dei contatti
  • La possibilità di seguire in tempo reale le performance delle campagne inviate (tasso di apertura, dei clic, disiscrizioni ecc…).

Contrariamente da quello che si potrebbe pensare, la newsletter è uno strumento accessibile a tutti: non c’è bisogno di conoscenze tecniche né di grossi budget per iniziare con l’email marketing.

Inoltre il marketing digitale prevedere oltre all’invio di email programmate anche l’invio delle email automatiche come le email transazionali (email di benvenuto, email di conferma d’ordine, ecc..) e le email inviate tramite gli scenari di marketing automation.

Crea e invia delle magnifiche newsletter con Sendinblue: il servizio è gratuito fino a 9000 mail al mese.

Cliccando sul pulsante “Iscriviti” del modulo qui sotto, riceverai la nostra newsletter mensile con contenuti personalizzati. Seguici su Instagram Linkedin e YouTube

Sei pronto a fare marketing senza stress?

Elimina lo stress dal tuo lavoro quotidiano grazie a una soluzione costruita per te!

Inizia gratuitamente