Marzo 31, 2022

WhatsApp Marketing: cos’è, consigli ed esempi

Tempo di lettura: circa 16 min

Perché il marketing su WhatsApp è così potente? È probabilmente la forma più diretta di comunicazione con i clienti… senza contare che WhatsApp ha un pubblico di oltre 2 miliardi di utenti attivi e ha tassi di apertura fino al 98% 🤩

Con statistiche come queste, la tua azienda dovrebbe sicuramente considerare di fare WhatsApp marketing. L’uso dell’app di messaggistica può aiutarvi a raggiungere un pubblico più ampio, migliorare l’esperienza del cliente e, in definitiva, aumentare le vendite dell’ecommerce.

Ma come funziona il WhatsApp marketing? 🤔

Usare WhatsApp come strumento di marketing è abbastanza nuovo. Il software è principalmente conosciuto come un servizio di messaggistica per gli individui. Quindi è un mondo tutto nuovo da esplorare!

Fortunatamente per te, questo articolo analizza tutti gli elementi principali del WhatsApp marketing per le aziende, ti dà alcuni consigli pratici e trucchi, e presenta anche alcuni esempi di campagne WhatsApp.

👉 In questo articolo, scopri tutto quello che devi sapere sul WhatsApp marketing.

🔎 WhatsApp cos’è ?

WhatsApp è estremamente popolare, con oltre 2 miliardi di utenti attivi in tutto il mondo. Parte di ciò che rende l’app così attraente per gli individui è che fa risparmiare loro il costo degli sms. WhatsApp è quindi la soluzione migliore per chi ha molti contatti all’estero. Inoltre, WhatsApp permette di conservare tutti i messaggi, le chat di gruppo, le chiamate vocali e le videochiamate in un unico posto.

Per creare un account personale su WhatsApp, basta scaricare l’applicazione da App Store o Google Play.

Nell’applicazione ti verrà chiesto di inserire un numero di telefono (non già associato a un account WhatsApp esistente) e di scegliere un nome. Non devi fare altro, puoi iniziare con WhatsApp!

Per usare WhatsApp sul tuo computer, basta scaricare l’applicazione desktop e poi usare il tuo cellulare per scansionare il QR code visualizzato per collegare il tuo account.

whatsapp-marketing-web

Ora che abbiamo capito cos’è il WhatsApp “originale”, vediamo come l’applicazione può essere utilizzata in un contesto di marketing!

🧐 Cos’è il WhatsApp marketing?

In senso lato, il termine “WhatsApp marketing” si riferisce a qualsiasi attività di marketing o promozionale che si svolge su WhatsApp. In genere, i marketer usano WhatsApp Business e WhatsApp Business API – due interfacce WhatsApp separate che permettono di gestire le conversazioni con il proprio pubblico.

Anche se è tecnicamente possibile inviare campagne di marketing digitale utilizzando la versione tradizionale di WhatsApp, non è consigliato, soprattutto se si sta cercando di comunicare con un gran numero di contatti 📵

Diamo un’occhiata a WhatsApp Business e WhatsApp Business API e scopriamo perché questi due servizi sono più adatti ai professionisti del marketing.

WhatsApp Business

logo-whatsapp-business

WhatsApp Business è un’applicazione mobile separata dall’applicazione WhatsApp tradizionale. È progettato per le piccole imprese per connettersi con i loro clienti in tempo reale. La cosa migliore è che è gratis!

I proprietari di piccole imprese possono creare un profilo nell’app, con prodotti, prezzi e informazioni pratiche come orari di apertura, indirizzo e link al loro sito web e social media.

Oltre al tuo profilo aziendale e al catalogo dei prodotti, puoi impostare risposte rapide e messaggi broadcast (fino a 256 alla volta). Queste caratteristiche rendono la comunicazione con i potenziali clienti un gioco da ragazzi, dato che le tue risposte più utili sono a portata di clic.

whatsapp-marketing-esempio-cake

Per il tuo pubblico, c’è ben poca differenza tra WhatsApp e WhatsApp Business. Riceveranno i tuoi messaggi aziendali nel loro normale WhatsApp, come qualsiasi altro messaggio

Approfondimento: scopri come usare WhatsApp Business e crea un account per la tua azienda:

WhatsApp Business API

Il secondo strumento di WhatsApp marketing di cui parleremo offre molte più funzionalità ed è rivolto alle aziende più grandi.

L’API di WhatsApp Business permette alle aziende di accedere all’intera gamma di strumenti di marketing del prodotto. Inoltre, collega il tuo account WhatsApp Business al tuo CRM o fornitore di servizi email, permettendoti di gestire un gran numero di conversazioni allo stesso tempo e nello stesso posto.

Si noti che WhatsApp Business API non ha una propria interfaccia front-end. (Un’API collega due programmi software in modo che possano parlare tra loro e condividere i dati). In questo modo, WhatsApp Business API porta il tuo account WhatsApp Business dal tuo dispositivo mobile a un software di marketing proprio come potrebbe fare un software di chat o email.

L’API di WhatsApp Business ha funzioni più avanzate rispetto alla sola applicazione mobile. Ti dà utenti illimitati, ti permette di inviare campagne massive di marketing e permette un servizio clienti completo.

In termini di capacità di messaggistica, l’API ti permette di inviare tutti i messaggi automatici e le sessioni che vuoi. Questo significa che puoi inviare campagne di WhatsApp marketing, accettare ordini, rispondere alle domande dei clienti e molto altro!

Una cosa di cui bisogna essere consapevoli è che, a differenza dell’app WhatsApp Business, l’API non è gratuita e dopo i primi 1.000 inviati al mese viene addebitato un costo per messaggio.

Un’altra importante differenza tra WhatsApp Business e WhatsApp Business API è che non si può semplicemente scaricare l’API o iscriversi per usarla. Bisogna invece passare attraverso un partner ufficiale di WhatsApp per verificare la tua attività.

In sintesi, il modo migliore per spiegare la differenza tra l’app WhatsApp Business e l’API WhatsApp Business è questo:

  • WhatsApp Business ti permette di inviare messaggi al tuo pubblico di riferimento su WhatsApp classico (proprio come si comunica con i propri amici).
  • WhatsApp Business API è molto simile all’email marketing, ma il tuo pubblico target riceverà i tuoi contenuti nella propria cartella di posta WhatsApp piuttosto che via email.
Approfondimento: sScopri come utilizzare l’API di WhatsApp e far crescere il tuo business

👍 I vantaggi di WhatsApp per la strategia di marketing della tua azienda

Ora che sappiamo cos’è il WhatsApp marketing, vediamo perché il tuo business dovrebbe usarlo!

Come abbiamo detto, ci sono oltre 2 miliardi di utenti attivi di WhatsApp in tutto il mondo. Rispetto alle altre app di messaggistica, WhatsApp vince la gara di popolarità, battendo Facebook Messenger, Wechat, Snapchat e Telegram.

Soprattutto se una gran parte del tuo target è in Brasile o in India, WhatsApp può davvero fare la differenza, dato che questi due paesi hanno il maggior numero di utenti attivi nel mondo.

Oltre al numero di persone che usano WhatsApp, la piattaforma ha altri vantaggi come canale di marketing.

Sempre più spesso, i consumatori cercano un’interazione one-to-one e contenuti di marketing personalizzati. Questo è esattamente ciò che il marketing con l’applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp permette di fare. Comunicando con un’azienda su una piattaforma come WhatsApp, il cliente si sente come se stesse chattando con un amico.

Anche se altri canali/strumenti di marketing come l’email e la chat del sito web offrono anche un’esperienza one-to-one, mancano dell’intimità e della comodità di un’interazione WhatsApp.

Come si traduce l’intimità e la convenienza di un canale di marketing in numeri concreti?

Tasso di apertura: non è raro che le campagne di WhatsApp marketing abbiano tassi di apertura superiori al 97%.

Più di qualsiasi altro canale di marketing digitale, le campagne WhatsApp offrono la garanzia che il tuo pubblico target vedrà almeno il tuo contenuto.

Inoltre, anche i tassi di click-through sono molto buoni, con una media del 60% di click-through per le campagne WhatsApp.

Inizi a vedere il potenziale del WhatsApp marketing e l’enorme impatto positivo che può avere sul tuo business? Vediamo come creare il tuo profilo.

🚀 Come creare un profilo WhatsApp Business

Creare un profilo WhatsApp Business è facile e può essere fatto in tre step:

Step 1:

Scarica l’applicazione WhatsApp Business da Google Play o dall’App Store.

Step 2:

Inserisci il tuo numero di telefono aziendale per impostare il tuo account. Nota: questo numero non può essere lo stesso del tuo numero WhatsApp personale. Ecco perché molti piccoli imprenditori preferiscono usare un telefono che può supportare due SIM contemporaneamente.

Contemporaneamente ti verrà richiesto di inserire il nome della tua azienda.

Step 3:

Ora puoi iniziare a impostare il tuo account WhatsApp Business!  Premi il pulsante “Altre opzioni” (i tre punti verticali), poi “Impostazioni”. Poi inserisci il nome della tua azienda.

 A questo punto ci saranno sei campi da riempire:

  • Profilo: queste sono le informazioni che il tuo pubblico vedrà sulla tua attività. Aggiungi una breve descrizione, indirizzo, orari di lavoro, sito web, social media, ecc.
  • Short Link: questa funzione genera un QR code da includere sul tuo sito web, social media o email, permettendo alle persone di iniziare immediatamente una conversazione con te su Whatsapp.
whatsapp-marketing-come-creare-profilo-business
  • Messaggio di benvenuto: si tratta di un messaggio di benvenuto inviato automaticamente alle persone che contattano la tua azienda.
  • Out of Office Message – Questo è un messaggio inviato automaticamente alle persone che ti contattano al di fuori del tuo orario di lavoro.
  • Risposte rapide: questa funzione ti permette di creare e salvare le risposte da inviare con un solo clic, aiutandoti a migliorare il tempo di risposta e a rendere le conversazioni più efficienti.
  • Statistiche: questa sezione ospita i dati sui messaggi inviati, consegnati, letti e ricevuti.

Nota bene: con l’applicazione WhatsApp Business, la tua mailing list è limitata a 256 contatti. Per inviare campagne a un numero maggiore di persone, è necessario iscriversi con un fornitore di API WhatsApp.

✔️ Consigli pratici di WhatsApp marketing

Per farti intraprendere la strada del successo, abbiamo messo insieme alcune buone pratiche nella strategia di WhatsApp marketing 🚀 

1. Rispetta l’user experience

Sai come si dice: “Da un grande potere derivano grandi responsabilità”. 🕷️

Lo stesso vale per il WhatsApp marketing. Anche se può essere allettante andare a tutta velocità con contenuti promozionali visto l’enorme potenziale di WhatsApp, ti consigliamo di procedere con cautela.

Come abbiamo detto prima, WhatsApp offre un canale di marketing iper-personalizzato e diretto, ma alla base, è un’app di messaggistica personale.

Questo significa che il tuo contenuto di marketing non dovrebbe essere eccessivamente promozionale o troppo frequente. Questo non farà alcun favore alla costruzione di relazioni di qualità con i clienti 🧑🤝🧑

2. Segui le linee guida del modello WhatsApp

Per garantire che le tue campagne WhatsApp siano inviate e consegnate correttamente, devi seguire le linee guida dei modelli stabilite da Meta. Questi includono impostazioni specifiche sulla formattazione, come collegare i siti web, la visualizzazione dei prodotti in primo piano e la lingua.

Queste linee guida hanno lo scopo di migliorare l’esperienza dell’utente. WhatsApp è principalmente un servizio di messaggistica per gli individui. L’opportunità di usarlo come canale di marketing significa che i marketer devono rispettare questo uso primario.

3. Offri valore e convenienza

Invece di inviare alla tua lista di contatti una campagna dopo l’altra, il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di offrire loro un valore reale. ⏳

Per quanto possa essere efficace, il marketing su WhatsApp non è destinato a sostituire altri canali di marketing. Dovrebbe essere un complemento alla tua strategia di email marketing esistente e a qualsiasi altro canale che usi.

I vantaggi del marketing su WhatsApp includono la sua accessibilità e convenienza per gli utenti. Questo significa che è particolarmente adatto a campagne come gli aggiornamenti delle consegne, l’invio di conferme d’ordine, biglietti, promemoria di eventi e notifiche di fatturazione.

Ti sei mai trovato al front desk, al box office o all’ingresso di un evento a cercare freneticamente nella tua casella di posta elettronica un numero di conferma o un biglietto elettronico? 🤦

Non sarebbe bello trovare quello che stai cercando in un messaggio WhatsApp inviato in anticipo? Invece di scavare in una casella di posta ingombra, trova quello che stai cercando in un messaggio WhatsApp inviato al momento giusto!

4. Crea contenuti specifici per il WhatsApp marketing

È necessario trattare WhatsApp come un canale di marketing indipendente, che lavora insieme agli altri canali ma non duplica i contenuti di quest’ultimi.

In pratica, questo significa prendere il tempo per formattare le immagini, scrivere il testo e adattare le CTA specificamente per le campagne WhatsApp. Copiare e incollare il contenuto direttamente da una newsletter non funziona bene. Potrebbe anche essere rifiutato da WhatsApp!

Esempi di WhatsApp marketing

Diamo un’occhiata ad alcuni esempi di WhatsApp marketing.

KLM

KLM, Royal Dutch Airlines, è la compagnia aerea nazionale dei Paesi Bassi. Utilizza il WhatsApp marketing in diversi modi.

whatsapp-marketing-klm

In questo esempio, la compagnia aerea invia ai viaggiatori una versione abbreviata della loro conferma di prenotazione. Poiché la maggior parte dei viaggiatori non stampa più la propria conferma, KLM facilita l’accesso ai dettagli della prenotazione in aeroporto con questo messaggio WhatsApp.

esempio-whatsapp-marketing-klm

Qui, KLM sta facendo sapere a un viaggiatore che il suo volo è stato ritardato. È qualcosa che nessuna compagnia aerea ama fare, ma a differenza del classico annuncio pubblico in aeroporto, questa notifica dà ai clienti la possibilità di parlare con un rappresentante del servizio clienti.

whatsapp-marketing-esempio-klm-2

Invece di fare la fila all’aeroporto, i viaggiatori possono gestire le modifiche al loro itinerario con l’aiuto del supporto clienti, tutto a portata di mano. 🤳

Adidas

Il nostro prossimo esempio viene da Adidas e dimostra davvero le infinite possibilità creative del marketing su WhatsApp! Il marchio ha pubblicato questo messaggio su Twitter per dare il via alla campagna:

In pratica, Adidas si offriva di inviare giocatori sostitutivi per le squadre di calcio locali di Londra i cui compagni di squadra avevano annullato all’ultimo minuto. ⚽ Tutto quello che dovevi fare era chiederlo su WhatsApp.

esempio-whatsapp-marketing-adidas

​​Questo faceva parte della loro campagna “Predator”, che sosteneva che le scarpe da calcio Adidas erano così ben progettate da essere “ingiuste al 100%” nei confronti dell’altra squadra. Ecco perché i sostituti che hanno mandato erano anche “ingiusti al 100%”, compresi i professionisti come il pensionato Ricardo Kaka. 

Se hai una piccola o media impresa o un negozio di ecommerce potresti non hai i mezzi per assumere giocatori di calcio professionisti per incarnare il tuo brand. Ma non ti preoccupare, non è necessario fare delle operazioni così importanti. Questo è un esempio per trovare ispirazione e pensare fuori dagli schemi e che ti mostra come WhatsApp marketing può essere di grande impatto.

Ovviamente, Adidas ha un marchio molto visibile. Ma anche per le piccole imprese, l’invio di campagne interattive locali come questa può fare miracoli. 📈

Questo tipo di campagna può anche essere utile quando si lancia un nuovo prodotto, collaborando con gli influencer per inviare messaggi personalizzati.

Nivea

Il nostro ultimo esempio di WhatsApp marketing proviene da una campagna di Nivea.

whatsapp-marketing-esempio-nivea

Nivea Svizzera ha creato un chatbot WhatsApp per distribuire contenuti per la festa della mamma al proprio pubblico. Il brand ha creato un video accorato, una citazione affettuosa e una frase per la festa della mamma che i clienti potevano inoltrare alle proprie madri.

Tutto quello che gli utenti dovevano fare era scrivere a Nivea su WhatsApp, quindi seguire le istruzioni. Questo tipo di campagna è un interessante approccio al gated content.

Piuttosto che richiedere un indirizzo email per ottenere l’accesso a contenuti professionali come ebook, whitepage o seminari, viene offerta una forma molto personale di gated content. 🎁

Questo tipo di contenuto WhatsApp è particolarmente adatto alle campagne di marketing per le vacanze o al marketing basato su eventi. La tua azienda potrebbe fare lo stesso per eventi come quelli di Capodanno, San Valentino, o anche Sanremo.

È ora di costruire la tua strategia WhatsApp marketing

Ora che ti sei fatto un’idea delle possibilità offerte dal WhatsApp marketing, è il momento di diventare creativo e ripensare alla tua strategia!

Le aziende di tutte le dimensioni possono beneficiare dell’uso di WhatsApp per scopi di marketing. Il canale può aiutare a costruire relazioni durature con i clienti, migliorare la fidelizzazione e, in definitiva, aumentare le vendite.

Sei interessato a provare WhatsApp per il business? Tieni d’occhio gli aggiornamenti di Sendinblue sulle nuove funzioni in arrivo! ✨

Avvia la tua strategia di marketing con Sendinblue

Il piano gratuito include l’accesso a tutte le caratteristiche principali delle email, 300 email al giorno, più di 40 template email e moduli d’iscrizione personalizzabili per far crescere la tua audience

Apro adesso il mio account gratuito Sendinblue >>

Sei pronto a fare marketing senza stress?

Elimina lo stress dal tuo lavoro quotidiano grazie a una soluzione costruita per te!

Inizia gratuitamente